sabato 23 marzo 2013

Quanto costa il reddito di cittadinanza promesso da Grillo? oltre 100 miliardi

E' una delle proposte che ha permesso al M5S di essere il secondo partito alle ultime elezioni. Ma quanto costa il reddito di cittadinanza promesso da Beppe Grillo?

Beppe Grillo è andato da Napolitano e, oltre alle battute poco rispettose sue e di Crimi verso un'alta carica dello Stato, ha presentato i suoi 20 punti per un ipotetico ma poco probabile governo a 5 Stelle.

Il primissimo punto è il famoso reddito di cittadinanza, promosso da Grillo e di cui avevo già parlato qui. Sicuramente la promessa di dare come minimo 1000 euro a tutti i residenti in Italia, assieme alla riduzione dell'orario di lavoro, ha aiutato il Movimento 5 Stelle a raggiungere il consenso che ha ottenuto alle ultime elezioni. Ma quanto costerebbe una riforma del genere? Facciamo due conti.

Partiamo dai disoccupati. Gli ultimi dati danno la disoccupazione all'11.7%, ciò vuol dire circa 3 milioni di persone senza lavoro ma che lo stanno cercando attivamente. Solo per dar loro il reddito di cittadinanza servono 36 miliardi di euro annui.
A questi bisogna aggiungere gli inattivi, ovvero i disoccupati che non sono attivi nella ricerca del lavoro (quindi non vengono conteggiati nelle statistiche ufficiali). Nel 2011 erano a quota 3 milioni a cui si aggiungevano i 2 milioni di disoccupati per un totale di 5 milioni di persone. Se prendiamo 5 milioni come dato il costo del reddito di cittadinanza sale a 60 miliardi di euro. Ma non è finita.

A quella cifra bisogna aggiungere i pensionati che percepiscono una pensione inferiore ai 1000 euro. Secondo la tabella INPS che avevo già pubblicato qui, abbiamo 7.257.158 a cui dobbiamo aumentare il reddito che in media è di 579 euro.


Ciò vuol dire un spesa di
12 x (1.000 - 579) x 7.257.158 = 36.660.549.639,12
 In totale abbiamo 96,660 miliardi di euro di spesa.

E non è ancora finita, perchè ci sarebbero da aggiungere tutte quelle persone che oggi lavorano con stipendi inferiori a 1000 euro e leggermente superiori (fino a 1100 sicuro, se non 1200 o addirittura 1300 euro) che smetterebbero di lavorare avendo la possibilità di guadagnare di più o poco meno standosene a casa a far niente.
Tanto per provare a fare un conto, i dati ISFOL comunicano che lo stipendio medio dei precari si attesta a 945 euro al mese, mentre per la Cgia di Mestre sono 836 euro quindi al di sotto dei 1000 euro promessi da Grillo. Ciò comporta che una grande fetta dei precari con il reddito di cittadinanza non lavorerebbe più.
Il numero di questi è molto variabile: si passa dai 3 milioni dell'Istat ai  3,15 della Cgia agli oltre 4 milioni della Cigl.
Siccome sono buono prendo i dati Istat (che sono i più aggiornati): 3 milioni equivalgono ad altri 36 miliardi di euro di spesa.

Totale: 132 miliardi di euro

E a questi manca la fascia 1000-1200 euro. Se considerate che la metà dei contribuenti Irpef dichiara al fisco un reddito inferiore ai 15.723 euro lordi, cioè meno di 1.300 euro al mese mentre il reddito medio degli italiani è di 19.655 euro, fate un po' voi i conti...

Se Grillo mi dice dove li trova...

PS: ah, nemmeno a ripudiare tutti gli interessi (quindi rubando soldi anche a cittadini italiani) si arriverebbe a quella cifra...

@Rebel Ekonomist

Vuoi essere sempre informato? Iscriviti alla fanpage!

7 commenti:

Pasqualino De Marco ha detto...

Niente di più allucinante e falso- L'articolo non tiene conto di molti parametri ed in mancanza di una legge o bozza di legge spara numeri a caso. Il reddito di cittadinanza su modello tedesco o austriaco è un altra cosa da quanto fa apparire l'articolo. Blogger disiformato e fazioso.

Anonimo ha detto...

Io non penso che sia così come avete riportato. Ci saranno un minimo di regole, altrimenti sarebbe pura anarchia e quindi alla fine non è un "Reddito di Cittadinanza" nel senso stretto del termine, ma più un RMG - Reddito Minimo Garantito (giusto!):

http://www.lavoce.info/reddito-di-cittadinanza-e-reddito-minimo-garantito/

e la Svizzera già ci sta "facendo un pensiero":

http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/info_on_line/2013/03/24-Svizzeri_a_favore_dei_salari_minimi

Comunque, ricordo, che 98mld (miliardi!!!) di € sono recuperabili immediatamente: evasione slot machines.

Mattia Poletti (Rebel Ekonomist) ha detto...

"L'articolo non tiene conto di molti parametri ed in mancanza di una legge o bozza di legge spara numeri a caso. Il reddito di cittadinanza su modello tedesco o austriaco è un altra cosa da quanto fa apparire l'articolo. Blogger disiformato e fazioso"

Ah io sarei disinformato? XD ma per favore..

Tu pra mi vuoi dire che il 5 stelle ha presentato dettagliatamente il suo reddito di cittadinanza con i conti fatti e finiti e che in austria e germania vi sia un reddito di cittadianza uguale a quello che Grillo ha detto fino ad oggi?

ahahhahahaha oddio. Se sei un grillino, fai più ridere del tuo capo comico..

PAKO ha detto...

aldilà dei dati da analizzare, vorrei dire che non contano le persone che già hanno un lavoro che magari starebbero a casa per i mille euro perché lavorando ne percepirebbero di meno ; chi ottiene il reddito di cittadinanza lo perde immediatamente nel caso in cui rifiuti i 3 posti di lavoro offerti dallo stato;

hector ha detto...

mi sembra che questo post sia alquanto falso e fazioso, altrimenti è impreciso! Nessun cittadino che prende dai 1000 ai 1300 euro lascerebbe il proprio lavoro per stare a casa: perchè la proposta di legge 5 stelle prevede che si possa stare a casa non più di tre anni e NON si possa dire di no a più di tre volte alle proposte di lavoro (umano) che una speciale agenzia è tenuta ad offrire a chi gode di questa indennità: voi immaginate un imbecille (come configurato dall'estensore dell'articolo) che rinuncia a 1300 euro sicure al mese per stare a casa a prendere 900 euro col rischio di perdere anche quelli se l'agenzia incaricata trova tre posti di lavoro in 5 /6 mesi?? E' qui che vedo la malafede e la faziosità dell'estensore dell'articolo che, ripeto o è in malafede o non sa fare il suo lavoro! hector

Kiefer ha detto...

Secondo me qua non si va da nessuna parte. Penso sia giusto che Mattia sollevi dei dubbi sulle proposte del Movimento 5 stelle. Penso che sia più che giusto ribattere e argomentare, ma come mi pare di capire da entrambe le parti nessuno ha dati utili per definire una discussione...tanto meno io che sono il più dubbioso di tutti. Il tutto dunque non mi sembra una osservazione critico-costruttiva. Scusate ma mi sembra di tornare sempre alle chiacchiere da bar .

8af33c48-6594-11e3-a5d6-000bcdcb471e ha detto...

come è possibile che 12 x (1.000 - 579) x 7.257.158 dia un risultato con la virgola??? ahahahah

Articoli che potrebbero interessarti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...